Friday, August 25, 2006

Nuova storia alla Mastro Pagliaro

Dunque si riparte! Nuova storia da realizzare in tempi brevi, visto che dovrò realizzare contemporaneamente due libri illustrati, dei disegni più la co-regia di un videoclip e magari riuscire ad incidere il primo demo dei Fulgido Esempio.
Adoro queste situazioni, ogni volta ne esco a pezzi, poi, dopo essermi ripreso, le rivaluto pensando a quante cose belle ho fatto, purtroppo se non sono incasinato, tengo a deperire e a non fare un cazzo.
Per questa storia, trattandosi di un Fantasy, ho pensato di ispirarmi a due grandi maestri: Hermann Vogel e Dino Battaglia. Del primo mi affascinano le caratterizzazioni dei personaggi, mentre di Battaglia, il gusto per la composizione della tavola. Per questo fumetto vorrei pensare la tavola come ad unico elemento grafico e non più come un insieme di singole vignette
( ricordarsi di studiare anche Toppi e Mignola...)
Ho deciso che per Spirou ogni storia sarà disegnata con uno stile diverso, voglio sfruttare la situazione ( mi pagano!!) per imparare nuove tecniche e così mettermi alla prova.
Questi sono i primi studi dei personaggi realizzati utilizzando una grafite B, ripuliti con un 4H, e ripasssati con una penna Pilot G-TEC-C4. il colore invece, è stato realizzato con Photoshop CS.
Il tratto dellla Pilot G-TEC-C4 è identico a quello che si ottiene con una mina 05.

Dovrebbero dare un Nobel al suo inventore, ha sicuramente migliorato la mia vita.

54 comments:

Niccolò said...

Queste illustrazioni sono favolose,
non vedo l'ora di vedere la storia.
Per la nostra pizzata ti chiamo Lunedi.
A presto mio carissimo Mastro e buon lavoro.

iodisegno said...

Alberto, mica posso passare più tanto di frequente da questo blog, parafrasando la Nannini-CSI : "guardarti mi consuma/mi brucia dentro...".
Non è invidia è qualcosa di più simile alla sindrome di Stendhal..

ausonia said...

mooolto belli!

tark said...

dehehe
non si il primo che si innamora di quel pennino malefico. =)

e comunque sotto questi disegni c'è scritto S U P E R I O R .

Mastro Pagliaro said...

troppo buoni!!!!!, queste prime illustrazioni mi soddisfano molto soprattutto la prima, le altre sono chiaramente mie, ma la prima sembra fatto da un'altra persona, la naturalezza del movimento e la caratterizzazione che inspiegabilmente gli ho saputo dare, fa di questo disegno, il migliore realizzato negli ultimi mesi.
Nel testo di questo post ho scritto:"Per questo fumetto vorrei pensare la tavola come ad unico elemento grafico e non più come un insieme di singole vignette..."
Praticamente è da due ore che sto sbattendo la testa contro il tavolo!!
Qualcuno mi salvi da me stesso!!!
:-)

Mastro Pagliaro said...

Tark: è uno strumento fantastico, io l'ho scoperta leggendo l'intervista di Gipi su Scuola di Fumetto.
Da allora non ne posso più fare a meno, la uso per gli schizzi e per i definitivi.
La consiglio a tutti!

tark said...

io mi ci drogai tempo fa, ma mi garba di più usare il lapis o al limite i pennarelloni! tipo il turbo giotto nero!!

agghiacciante!

ottokin said...

Ok! mi sono rotto di farti i complimenti! Ecchepalle! :-D
Fai quasi schifo per quanto sei bravo! Per il resto per te e Ausonia ho un bel regalo /sorpresa sul mio vlog!

ciao ciao

Scarecrow said...

iuuuuuuuh...che schifo...che disgusto...ieeeeuuuuhhh...
ciao prof..

Anonymous said...

porcamiseria otto, mi sono commosso...

ausonia said...

mi sono commosso anch'io...

gazza said...

ciao mastro! sono tornata a perugia (col fegato devastato, come previsto)... no, a firenze ancora no e penso che ci vorrà ancora un bel po'.
che dire, i tuoi lavori mi incantano! e sono anche una grande fonte di ispirazione.
nei prossimi giorni mi sa che girerò le cartolerie di perugia in cerca di questa pilot, voglio capire perchè è speciale!
ora nanno... ciaooo!!

Mastro Pagliaro said...

Caro Otto, rivedere la Maivista mi ha fatto veramente piacere.
Quanti ricordi.
Ricordo le difficoltà per trovare i soldi e la gioia quando li abbiamo ottenuti( venti milioni di lire, ottenuti dall'Università come indipendenti, cosa che fece storcere il naso a qualcuno).
Da un punto di vista artistico fu un' esperienza bellissima che contrubuì alla formazione di un gruppo di disegnatori composto da me, Ausonia, la Lucia mattioli e Cosimo Lorenzo Pancini.
bei tempi....
ciao

denism said...

Grande Alberto!
Sempre fighi i tuoi personaggini, e complimenti pure per le tavole nel post precedente...ma quanto lavori??!!?
Curioso poi di vedere le tavole di sto fantasy...
Saluti
Denis

Mastro Pagliaro said...

La cosa triste è che nei giovani autori non vedo la stessa intraprendenza o voglia di fare che avevamo noi.
Quando penso a miei allievi alla comics, mi viene una tristezza...sono pochissimi che si danno veramente da fare per smuovere le cose. io ho iniziato ad andare a lucca comics con la cartellina a 16 anni, a 20 conoscevo già tutti nell'ambiente, questi a 24 anni non hanno nemmeno la cartellina.
Questi giovani hanno bisogno di stimoli, noi alla loro età avevamo frigidaire, Mondo mongo, alter,Comic Art ecc.... questi che cazzo hanno?
i manga...
Gli albi Coconino, come Inguine e Canicola, purtroppo non si trovano in edicola.
Quindi non ci incazziamo se poi ce li troviamo a Lucca Comics vestiti da ken il guerriero.

Bisogna stimolarli!!
Quest'anno ai miei allievi del secondo anno ho mostrato la maivista affinchè anche loro si cimentassero nella realizzazione di un progetto simile e devo dire che il risultato è stato incredibile.
Li ho divisi in sei gruppi e ogni gruppo ha realizzato una Fanzine meravigliosa, ricca di fumetti, interviste ( a jovanotti per esempio...gli sono piombati in casa...) racconti e recensioni.
Loro si sono divertiti e io pure...è stata un'esperienza fantastica che ripeterò quest'anno.
W la Maivista!

Ps: questo commento non è stato scritto da un vecchietto nostalgico
Io ho solo 34 anni!!!
:-(

Mastro Pagliaro said...

Denism: mai quanto te!!!
e comunque mai abbastanza!!!!!
:-))))))
Ps: quasi finito le matite della prima tavola, che come ben sai è sempre la più difficile da realizzare.
Anche se devastato dai demoni, proseguo la mia opera Fantasy...
a presto
:-)

ausonia said...
This comment has been removed by a blog administrator.
ausonia said...

maivista è stata una roba strana. ricordo quel periodo in modo meraviglioso. eravamo un bel gruppo di fantastici ingenui.

ad ogni modo... in questi dodici anni ne ho viste poche di cose così dense, in giro, fatte da ventenni.
e la merda-a-fumetti c'era anche nel '94. avevamo talento. punto. ed eravamo umilissimi.
e poi facevamo fumetti senza conoscere il mezzo e questo ci portava a fare degli "errori" madornali strepitosi che nel tempo ho cercato di non dimenticare.

ausonia said...

io facevo i fumetti incollando le mosche morte sulle tavole, fotoromanzi, rielaboravo le foto con una preistorica versione di photoshop, costruivo marionette e le fotografavo... è strano come quell'ausonia lì facesse di fatto le stesse cose che sta facendo questo ausonia qui.
e i tuoi mostrilli? le tue faccine? sono già presenti in quelle tre antologie. insomma... eravamo già ciò che siamo. e gli animali antropomorfi della luci?

ricordi forse qualcuno che ci stimolasse? nessuno. eravamo noi. e basta.

Mastro Pagliaro said...

Ciao Ausonia.
prima considerazione:
rivedendo le pagine del Sign. Porzio ho pensato: cazzo ma è identico all'ultimo fumetto che ho fatto per Spirou!! in dodici anni ho affinato la tecnica, ma tutto il resto è rimasto uguale, concordo pienamente con il tuo giudizio.
seconda considerazione:
per quanto mi riguarda io sono stato sempre portato alla collaborazione con altri autori, l'esperienza artistico umana di frigidaire mi ha sempre affascinato.
La maivista per me, era la mia Frigidaire, mi piaceva far parte di un gruppo, a me interessava il confronto. Quando compravo frigidaire non mi limitavo a leggere i fumetti o gli articoli, ma andavo oltre, vedevo molto di più, vedevo un gruppo di autori che si divertivano e creavano in totale libertà.
In tal senso, ho dei ricordi bellissimi legati alla nostra esperienza. Eravamo ingenui e con una gran voglia di fare.
Mi ricordo una nottata passata con te per chiudere il terzo numero, a me mancava di mettere i ballons al mio fumetto, ma ormai stramorto,ti offristi di mettermili te.
Ovviamente, visto che non eri messo meglio di me, hai scazzato e hai ripetendo lo stesso testo due volte.
Mi sono ritrovato in mano un fumetto psicadelico ( con un suo senso tipo il garage ermetico..)
meraviglioso!!
Adesso simili esperienze editoriali mancano, anche se quando vedo lo stand della coconino con tutti gli autori divertiti, impegnati a fare dediche, avverto un certo brivido...
Ciao.

Noryuken said...

C'è speranza di avere queste meraviglie in Italia o dobbiamo come al solito attaccarci dove sapete?? ciao Master!! :D

Mastro Pagliaro said...

attaccati dove meglio credi Nora
:-)

Sy~ said...

Le tue illustrazioni sono veramente delizione...! *____*

ottokin said...

Ho letto con molto interesse le vostre storie di Maivista e devo dire che per molti versi sono simili in tutto e per tutto alle mie di Katzyvari e del mio gruppo. Lo so che sembriano anziani nostalgici e non è vero che era solo talento, era voglia di imporsi, di fare, di creare qualcosa che non c'èra dove non ci volevano. Per Katz abbiamo fatto una valgna di debiti ma se un editore X adesso mi dicesse, vuoi rifare Katzvary accetterei subito senza dubbi. La rivista contenitore è da sempre il mio pallino, non tanto per quello che pubblica ma per lo scambio e il flusso continuo di idee, sogni e follia. Che dite facciamo una rivista?

ausonia said...

paura :)

Mastro Pagliaro said...

Sy: benvenuta sul mio blog e grazie per i complimenti.
a presto.

Mastro Pagliaro said...

Otto, fare un una rivista sarebbe una cosa meravigliosa.
Ma come dovrebbe essere secondo te?
Ciao

ottokin said...

Dovrebbe raccogliere idee e autori sotto il segno di una grafica invincibile e moderna che ci proietta nel 2007/08.
Bisogna arrivare prima! Mai dopo! Credo però ci siano i seguenti problemi.
1) editore?
2) costi?
3) tempo per lavorarci?

Non sto scherzando

ausonia said...

paura...

Mastro Pagliaro said...

Otto, direi che i primi tre problemi già mi fanno pensare al suicidio.
Diciamo che la vedo un "tantinello" dura...
è vero anche che quando c'è la salute c'è tutto, ma io non ho più manco quella.

non sto scherzando.

ciao

Anonymous said...

ciao mastro!mi è "ricapitato"di passare tra le tue pagine alla fine delle mie ferie (DISPERAZIONE!!)scrivo qui perchè nn mi ricordo la tua mail..:))
nulla volevo salutarti e augurarti buon lavoro e con questo messaggio pieno di premura (ah ah!!)ci rivediamo all inizio del corso con noi vecchiacci del 3 anno.
ciao! Saratrentìn:)

Mastro Pagliaro said...

Ciao Sara.
Bentornata, spero che tu ti sia riposata, perchè quest'anno vi farò sputare sangue!!!
vi aspetta il mio ormai mitico:
"progetto per il mercato francese".
ciao
:-)

phc said...

cazzo...per questa volta permettetemi la parolaccia...ma sono troppo troppo troppo belli questi personaggi e disegni...wow !!! grandi, veramente grandi !!!

inanzitutto grazie di esistere mastro,

poi per quanto riguarda il fare mille cose, falle tutte fino in fondo se ti fanno stare bene, perchè è l'unico modo per sentirsi vivo...io x 10 ore al giorno mi sento un automa, relegato in un mondo che non mi appartiene, ma quando esco da quella fabbrica-prigione ( questo è quello che provo ) tento di costruire altre vite per esorcizzare quel mondo che ripeto, sento che non mi appartiene...

tu sei un po più fortunato ( almeno spero ), sicuramente ti sei rotto il culo, (ed hai un gran talento) per riuscire a fare quello che ti piace ed in cui credi... cosa c'è di meglio ???

in bocca al lupo mastro

roby

Mastro Pagliaro said...

ciao PHC: ti ringrazio per le belle parole.
La frustrazione di cui parli, io la conosco molto bene,è da circa 7 anni che campo grazie al disegno e considerà che a novembre festeggerò i 34 anni.
In pratica dopo la scuola ho fatto lavoretti di ogni genere incluso l'operaio e il giardiniere.
Stessa frustrazione, stessa voglia di tornare a casa a disegnare.
Questa frustrazione è stata la mia forza, di conseguenza nel fumetto, o nel disegno in generale non c'ho visto solo la possibiltà di esprimermi, di trasformare questa passione in un lavoro ben remunerato.
Questa doppia visione negli anni mi ha creato molti problemi,specialmente all'inizio, quando il mio talento non era ancora apprezzato, situazione questa che mi ha portato a considerare solo il lato economico, adesso finalmente le cose vanno decisamente bene, faccio le cose che mi piace fare e in più me le pagano.
Diciamo che ci vuole anche una grande faccia tosta.
Circa sette anni fa il comune di Prato mi chiese di tenere un corso di fumetto, io all'epoca già insegnavo a firenze e prendevo 12 mila lire l'ora, per molti era una buona paga, per me no, era decisamente troppo poco.
Al comune di Prato chiesi 70 mila lire l'ora .
Me le hanno date e da allora il rumore della fabbrica si è fatto sempre più lontano.....
:-)

Mastro Pagliaro said...

nella fretta ho fatto alcuni errori, spero che il concetto sia chiaro comunque.
:-))))))))

phc said...

hai tutto il mio rispetto !!!

roby

Anonymous said...

prof ma poi quella "cosa" con GUARNIDO è andata in porto? SALUTI CORDIALI "allievo stronzo"

Mastro Pagliaro said...

Ciao Allievo stronzo
Allora è ufficiale!!
Venerdì 6 ottobre presso l'istituto statale d'Atre di Firenze ( la mia scuola!!!!!!), si terrà una tavola rotonda sul fumetto.
Il moderatore sarà Luca Boschi e gli autori presenti saranno:
Mastro Pagliaro
Giulio de Vita
Paul Karasik
Vittorio giardino
Juanjo Gardido.
Un occasione imperdibile di cui presto vi darò altre ulteriori informazioni.
Caro Allievo stronzo ti voglio in prima fila!!!!
:-)

Mastro Pagliaro said...

Garnido non Gardido!!!!!!!
L'emozione fa brutti scherzi!
:-)))))))))

Mastro Pagliaro said...

Juanjo Guarnido!!!!!!
io sto male, abbiate pietà.
:-)))

bombo! said...

pagliaro complimenti... sai che mi piace di più? il fatto che le "chine" siano così fresche perfette nella loro imperfezione... poi vabbè i colori sono i Colori.

ciau

bombo! said...

perfette nella loro imperfezione è da argan! :D

il matta said...

"Mastro pagliaro è uno dei più eclettici autori che abbia mai conosciuto! E i suoi lavori mi piaccioni tutti dannatamente! Mastro Pagliaro è uno die miei miti personali...e un giorno ci lavorerò insieme!"
Tratto da "Un Elogio per Mastro Pagliaro" Mattaedizioni 2006

Mastro Pagliaro said...

il matta:mi hai fatto arrossire, riguardo al tuo desiderio di lavorare insieme a me in futuro....chissà, abbiamo anche la stessa agente.
:-)

Mastro Pagliaro said...

ciao Bombo ben tornato!
Questo stile mi sta galvanizzando, ieri ho realizzato le prime due pagine in B/n e presto ve le mostrerò!!
Sono curioso di sapere cosa ne pensate!
ciao

nomad said...

Ce l'ho anch'io la Maivista :-) Donatami da Beniamino Sidoti, la ricordo come un'ottimo esperimento, ma un po' "pesante" graficamente.
Excelsior!!!

nomad said...

Dimenticavo: deliziosi i nuovi personaggi. Postare le tavole, please :-)

maborosi said...

Son proprio belli! Rinnovo i complimenti.

Mastro Pagliaro said...

Maborosi: grazie.
Nomad: oggi posterò le prime due pagine!!!
ciao

Beezle said...

I'm a new fan!

oakleyses said...

longchamp handbags, louis vuitton handbags, tory burch outlet online, cheap oakley sunglasses, prada handbags, louis vuitton outlet, michael kors outlet, michael kors outlet online, coach outlet, michael kors outlet online, ray ban outlet, chanel handbags, longchamp outlet online, louis vuitton, gucci handbags, tiffany jewelry, burberry outlet online, longchamp outlet, michael kors outlet online sale, nike free, kate spade outlet online, nike air max, nike air max, coach outlet store online, prada outlet, nike outlet, louis vuitton outlet, coach outlet, polo ralph lauren outlet, kate spade outlet, coach purses, red bottom shoes, polo ralph lauren, tiffany and co jewelry, christian louboutin, oakley vault, ray ban sunglasses, true religion, michael kors handbags, louis vuitton outlet online, michael kors outlet store, christian louboutin outlet, burberry outlet online, true religion outlet, oakley sunglasses, jordan shoes, christian louboutin shoes

oakleyses said...

guess pas cher, louis vuitton, louis vuitton uk, longchamp, air max pas cher, lululemon outlet online, converse pas cher, new balance pas cher, nike roshe run, sac michael kors, air max, nike blazer pas cher, north face pas cher, true religion jeans, sac vanessa bruno, ralph lauren pas cher, air jordan, louis vuitton pas cher, burberry pas cher, abercrombie and fitch, nike air max, timberland, nike free, chaussure louboutin, tn pas cher, lacoste pas cher, nike air force, scarpe hogan, oakley pas cher, ray ban uk, true religion outlet, sac louis vuitton, vans pas cher, north face, hermes pas cher, ray ban pas cher, michael kors uk, michael kors canada, mulberry uk, ralph lauren, hollister, nike air max, nike free pas cher, barbour, hollister, longchamp pas cher, nike roshe

oakleyses said...

ugg boots clearance, soccer jerseys, vans outlet, mcm handbags, valentino shoes, instyler ionic styler, canada goose outlet, soccer shoes, ugg outlet, canada goose, nike roshe, mont blanc pens, lululemon outlet, birkin bag, uggs outlet, north face jackets, asics shoes, nfl jerseys, ugg outlet, wedding dresses, p90x workout, hollister, jimmy choo shoes, bottega veneta, uggs on sale, nike trainers, insanity workout, marc jacobs outlet, canada goose outlet, canada goose outlet, replica watches, herve leger, reebok shoes, ghd, new balance outlet, celine handbags, mac cosmetics, ugg boots, nike huarache, chi flat iron, ferragamo shoes, babyliss, longchamp, beats headphones, ugg soldes, giuseppe zanotti, north face jackets, abercrombie and fitch, ugg

oakleyses said...

louboutin, karen millen, moncler outlet, converse shoes, juicy couture outlet, juicy couture outlet, lancel, baseball bats, moncler, uggs canada, montre femme, pandora jewelry, links of london uk, timberland shoes, wedding dress, hollister canada, iphone 6 case, moncler outlet, louis vuitton canada, moncler, converse, supra shoes, pandora uk, hollister clothing, air max, pandora charms, ray ban, hollister, nike air max, swarovski jewelry, replica watches, ralph lauren, ugg, toms outlet, thomas sabo uk, gucci, coach outlet, moncler, moncler, moncler, canada goose, canada goose, canada goose, vans, swarovski uk, canada goose pas cher, parajumpers outlet, oakley