Saturday, January 05, 2008

Maxim e il fumetto alla Mastro Pagliaro

Finalmente ieri è uscito il numero di Gennaio di Maxim con il primo episodio di "Peppard the mad dog " scritto da Michelangelo La Neve e disegnato dal sottoscritto, che segna l'inizio della mia collaborazione come fumettista e illustratore per questo Magazine.
"Peppard the mad dog " è un fumetto erotico ambientato a Londra che vede come protagonisti un ragazzo italiano e tre artiste giapponesi politicamente impegnate.
Ovviamente come tutti gli artisti veri, queste giapponesine amano scopare e qui entra in scena il nostro stallone italiano, cazzo duro e mandolino.
Imperdibile.
La cosa bella di questa avventura, oltre al fatto della visibilità, (e agli inviti alle varie feste milanesi ricche di bellezze da paura a cui parteciperò con la mia fidanzata, altrimenti mi strappa le palle....), è che mi è stata data la possibilità di sperimentare e disegnare come cazzo mi pare, un genere, quello erotico, che io ho sempre amato. Inoltre, parallelamente a questo fumetto, si stanno creando occasioni professionali che mi riporteranno ad avere un contatto artistico con il mondo della moda, ambiente in cui mi sono formato artisticamente, visto che mi sono diplomato in Moda e Costume all'Istituto d'Arte di Firenze.
Un grazie al Direttore di Maxim, a Michelangelo e alla mia ragazza per la pazienza che dimostra nel sopportarmi.

W la figa sempre!





40 comments:

Tomhet said...

Graande Pagliaaaa! Portaci le fie da copertina a scuolaaaaa!!

tre - | ...| said...

Oh, poi alla fine non sono mica riuscito a leggerla la storia!!!

3 - | ...|

Manu said...

in bocca al lup...anzi in culo alla nipponica!
eheheheh

Niccolò Storai said...

Oltrea alla figa che è già un bel motivo per comprarsi qualcosa ci sono pure i tuoi fumetti!
Secondo me non si può chiedere di più.
Un plauso anche a Michelangelo!

Mastro Pagliaro said...

tomhet: non ci penso proprio!
già non fate un cazzo, figurati se vi porto quelle splendide fanciulle a scuola...
:-)
tre: vero, un motivo per comprartelo!
a prestissimo.

Manu: sempre!

Niccolò:grazie bello.
speriamo che la cosa non mi faccia diventare pazzo.
Oggi disegnerò la nuova storia partigiana e in serata inizierò a disegnare giapponesine sexy.

sono felice.
ciao

Niccolò Storai said...

La pazzia è una componente allegra e felice della creativià, io non me ne farei un problema.

E_Bone said...

Prevedo che nelle prossime tavole ci sara' da divertirsi...lei e' sempre con la faccia ad altezza.....e lui gli ha gia messo la mano sulla testa e ride!AHHA
bella Alberto!
E_B

DIFFORME said...

vai mastro!!

Luc said...

beh, un augurio per l'anno che inizia, mi sembra, sotto i migliori auspici professionali (e non ;^) ...

edilavorochefai said...

bello..:)
i tuoi colori mi piacciono sempre tantissimo..

AKA b said...

w la fika!

Mastro Pagliaro said...

e-bone: nella seconda puntata ci si divertirà di più, ma senza esagerare, la nuova linea editoriale di Maxim è più discreta rispetto alla precedente, di conseguenza si vedranno poche cose, ma buone.

poi magari mi scatenerò sulle pagine di Blue.
:-)

difforme; grazie bello, sapevo che avresti apprezzato, speriamo bene.

luc: adesso avrai un altro motivo per comprarlo.
:-)

edilavorochefai: grazie, pensa che il fumetto doveva avere un solo colore al massimo, ma come al solito sono riuscito a mettermi nei casini da solo, realizzando questa colorazione ( non richiesta) assurda e particolarmente complicata.

Akab: parole sante.

Steffi said...

This is so beautiful! I love this style!

Anna said...

Eheh Paglia palgia..... vedo che sei al settimo cielo!!!
Ahahahaha..meno male...
Ciau!!!!
Torno a colorare...ahahahah!!
^^

Skiribilla said...

Che bellissime cose ironiche-sexy-divertenti vengon fuori quando Mastro Pagliaro si lascia andare con gaudio e creatività!
;-)
Bravo, davvero, Alberto!

rf said...

ciao, passo di qui per dirti che ho letto la storia, e mi e' piaciuta molto.
ho letto della colorazione complicata da fare e, beh, mi sembra che ne sia valsa la pena perche' funziona alla grande.
ciao e ancora complimenti :)
r--

flaviano said...

cazzarola proprio ora che avevo deciso di smettere di toccarmi e riacquistare la vista! e bravo Mastro, anche se come ogni buona rivista di moda non hai indicato il tempo di lettura :)

per Angouleme mi sa che non ci vedremo, sono un po nei casini col lavoro. ho investito una buona parte dei miei risparmi in un pc coi controcazzi e se penso a dover organizzare il viaggio, trovare un posto in cui dormire, preparare un book decente, ecc vado fuori di melone.

Tonia said...

encore !

Mastro Pagliaro said...

steffi: grazie :-)

anna: preparati perchè oggi pomeriggio scateno l'inferno!
prime due tavole maxim in arrivo!

skiribilla: ben tornata su questo blog.
Il direttore di maxim mi ha dato carta bianca, quindi aspettati una marea di invenzioni.
da qualche anno ormai cerco di portare nel fumetto, attraverso questo stile, che ho iniziato ad usare per le illustrazioni per bambini su Baribal e per i pornazzi su blue, la mia passione per i video surreali di Michel Gondry e per l'arte di De Crécy, Mc Kean e Tim Burton.
Mi sto divertendo e imparando molto.
Ultimamente poi sto portando avanti alcuni progetti disegnati con stili differenti, tra cui uno con un disegno realistico, perchè ormai era da tempo che non mi confrontavo con l'anatomia umana, cosa questa che mi stava impoverendo artisticamente.
io odio fare realistico, ma senza conoscere la forma diventa difficile deformarla.
non bisogna mai smettere di studiare.
RF: sono felice che ti sia piaciuta, davvero.
ciao

Flaviano:mai smettere di toccarsi.
:-)

tonia:Merci!!!!!!!!!!!!!!!
Dans ces jours je réalise le second épisode et vite je mettrai quelques images sur le blog
ciao!!

Mastro Pagliaro said...

questa notte ho disegnato la nuova storia partigiana che si intitolerà
" I-taliani!!!!"
se sopravvivo alle scadenze, avrò il piacere di vedermela pubblicata il mese prossimo.
ciao

Anonymous said...

Guardando i tuoi lavori, mi ritornano alla mente le emozioni che provavo quando leggevo riviste come frigidaire e comic art.
allora qualcuno è ancora vivo!
per fortuna esiste ancora qualcuno che si pone come obbiettivo quello di stupire il lettore, con disegni bellissimi!!
purtroppo mi sembra che il fumetto italiano adesso sia solo depressione e disegni di merda, spero che dipenda solo dal fatto che quelli bravi volendo essere pagati, se ne vanno in francia, perchè altrimenti non si spiega che qui da noi si debba vedere certe schifezze, che hanno l'unico scopo di autocelebrarsi e non di comunicare qualcosa al lettore.
spero di non averti annoiato con questo mio commento.
auguri e buon lavoro.

aridatecipaz!

Mastro Pagliaro said...

no, non mi hai annoiato.
uhm... dunque, i fumetti belli costano. Costano tempo e denaro e nessun editore italiano può garantire i soldi necessari. La "colpa" credo che ricada tutto su di loro. Gli autori ci sono e i lettori pure, mancano i progetti, le idee, manca progettualità.
L'editore di fumetti in italia è spesso un appassionato che si stampa ( non produce) i fumetti che gli piacciono.
In francia, gli editori sono imprenditori appassionati. Prima tirano fuori i soldi e poi valutano come farli fruttare. Loro pensano in grande.
Credo che un autore capace sia inevitabilmente interessato a lavorare in francia, perchè essendoci un mercato, è sicuramente più facile riuscire a pubblicare e a crescere professionalmente.
In italia non ci sono sbocchi, al massimo puoi sperare di finire a disegnare per i quotidiani o i magazine, come faccio io, ma non lo si può certo considerare un traguardo, anzi direi che è più un compromesso, da cui uno deve riuscire a cogliere e sfruttare i lati positivi che questa posizione può offrire, per andare oltre.
ciao

Raul Cestaro said...

Bravo Pagliaro,i colori della tavola sono caldi,armoniosi,in una parola stupendi.
hai centrato il discorso dicendo
"io odio fare realistico, ma senza conoscere la forma diventa difficile deformarla."
é la teoria che pesonalmente anche io porto avanti da sempre:
Gente come Nine,ad esempio per fare ciò che fa, ha una preparazione sul realistico coi controcojoni.
RC

Marcos Mateu said...

Very nice again!

Noryuken said...

La colorazione è 1 bestiaccia malefica da non sottovalutare...perciò complimenti anche da me (anche se per oggi di colorare ne ho avuto stradilà che abbastanza...) ci si vede ad angouleme eh!!! :D
notte

Mastro Pagliaro said...

raul, non mi parlare di nine che mi eccito.
anni fa ad Angouleme vidi una sua mostra e ancora non mi sono ripreso.
Sono felice di poter dialogare con qualcuno di "ricerca", perchè purtroppo ho la sensazione di essere tra i pochi che ha dovuto studiare per imparare.
Rimanendo in tema "ricerca" ti consiglio il blog di Claudio Acciari.
un grande, dotato di un talento incredibile.
ciao
:-)

Marcos: thanks!

Nory: perchè ho deciso di colorarlo !!!!

sono una fava.

ieri sera sono riuscito a consegnare il secondo episodio che racchiude in se, alcuni disegni che considero tra i migliori mai fatti.Questo progetto mi piace sempre di più, perchè ho un approccio puramente estetico nel realizzarlo, che in pratica significa divertimento puro.
e ci voleva cazzo!
perchè ultimamente disegno solo partigiani e bambini sudanesi che saltano sulle mine.
Ad Angouleme ci sarò, e se tutto va come spero, ci sarà da brindare, per poi suicidarsi.
ciao.

Raul Cestaro said...

Acciari lo conosco,frequento il suo Blog da un pò di tempo e sono rimasto come tanti colpito dalle sue cose,splendide, e in generale dalla sua volontà di ricerca,come dici tu.La prima cosa sua che vidi fu un omaggio(che mi folgorò) sul terzo tomo di SKy-Doll(spero che l'hai visto perchè è notevole),pensai subito che costui era un grande....
Ciao
RC

Nico said...

Ciao Paglia! Un saluto!

Mastro Pagliaro said...

nico : ciao bello , ci vediamo ad Angouleme.

Skiribilla said...

Spero tu metta la storia partigiana prima di partire, così non si rimane a bocca asciutta, qua, mentre tu sei in terra straniera a divertirti!

Mastro Pagliaro said...

ciao skiribilla, per la storia del vernacoliere dovrai attendere qualche giorno ancora, la metterò sul blog verso il 26 data di uscita del Vernacoliere e giorno del mio rientro in Italia.
Realizzare questa storia è stato un vero parto, ho voluto metterci troppe cose e quando poi ci sono riuscito, a tavola disegnata, ho perso la sceneggiatura!!! ed ho dovuto riscriverla tutta nuovamente, ovviamente a quel punto i disegni fatti non li capivo più, perchè non mi ricordavo più niente, causa rincoglionimento dato dallo stess e dall'influenza.
nella settimana della consegna della storia partigiana, ho realizzato altre 6 pagine per progetti che sto portando avanti in segreto e che dopo angouleme svelerò.
Fra oggi e domani saprò se firmerò alcuni contratti, mentre uno che mi è stato già proposto, lo sto valutando accuratamente, si tratta di un fumetto di oltre 100 pagine, la cui storia è bellissima, ma i tempi di realizzazione sono troppo stretti.
Ti consiglio comunque il nuovo episodio realizzato per maxim, praticamente è un altro fumetto rispetto al primo episodio, avendo avuto più tempo per realizzarlo ho potuto studiare meglio i personaggi e le composizioni grafiche.
Il risultato è una grande opera Glam rock , come i dischi dei Queen.
é il fumetto più tamarro, eccessivo e grottesco sulla faccia della terra.
:-)


Ciao.

Skiribilla said...

Va bene, allora, per i partigiani aspetto volentieri, che sicuramente ne varrà la pena.

Ora son proprio curiosa per il fumetto su Maxim!
Quello che ci guadagna è il mio giovane cognato a cui passo la rivista (che onestamente a me non interessa per nulla) e che ringrazia con un filino di bava alla bocca per l'aspettativa!
:-)
Ciao, Alberto.

eMMe said...

Oh bravo Paglia! Ho diligentemente acquistato e letto ;) Si vede che ti sei divertito a disegnarlo. Complimenti per il colpo!

Mirella said...

ciao paglia! bella tavola e bel figazzo^^

Ed! said...

E IO L'HO LETTO PROPRIO IERI fresco fresco di stampa! :)))))
In target con la rivista direi.

Chiaramente avevo comprato la rivista per le foto di Francesca (che ti assicuro è una ragazza molto alla mano, simpatica e gentile).

In realtà il giornale l'avevo comprato perchè serviva in ufficio. È stata una bella sorpresa trovartici lì! :)
ciao.

Mastro Pagliaro said...

Grazie, troppo buoni.

oakleyses said...

longchamp handbags, louis vuitton handbags, tory burch outlet online, cheap oakley sunglasses, prada handbags, louis vuitton outlet, michael kors outlet, michael kors outlet online, coach outlet, michael kors outlet online, ray ban outlet, chanel handbags, longchamp outlet online, louis vuitton, gucci handbags, tiffany jewelry, burberry outlet online, longchamp outlet, michael kors outlet online sale, nike free, kate spade outlet online, nike air max, nike air max, coach outlet store online, prada outlet, nike outlet, louis vuitton outlet, coach outlet, polo ralph lauren outlet, kate spade outlet, coach purses, red bottom shoes, polo ralph lauren, tiffany and co jewelry, christian louboutin, oakley vault, ray ban sunglasses, true religion, michael kors handbags, louis vuitton outlet online, michael kors outlet store, christian louboutin outlet, burberry outlet online, true religion outlet, oakley sunglasses, jordan shoes, christian louboutin shoes

oakleyses said...

guess pas cher, louis vuitton, louis vuitton uk, longchamp, air max pas cher, lululemon outlet online, converse pas cher, new balance pas cher, nike roshe run, sac michael kors, air max, nike blazer pas cher, north face pas cher, true religion jeans, sac vanessa bruno, ralph lauren pas cher, air jordan, louis vuitton pas cher, burberry pas cher, abercrombie and fitch, nike air max, timberland, nike free, chaussure louboutin, tn pas cher, lacoste pas cher, nike air force, scarpe hogan, oakley pas cher, ray ban uk, true religion outlet, sac louis vuitton, vans pas cher, north face, hermes pas cher, ray ban pas cher, michael kors uk, michael kors canada, mulberry uk, ralph lauren, hollister, nike air max, nike free pas cher, barbour, hollister, longchamp pas cher, nike roshe

oakleyses said...

ugg boots clearance, soccer jerseys, vans outlet, mcm handbags, valentino shoes, instyler ionic styler, canada goose outlet, soccer shoes, ugg outlet, canada goose, nike roshe, mont blanc pens, lululemon outlet, birkin bag, uggs outlet, north face jackets, asics shoes, nfl jerseys, ugg outlet, wedding dresses, p90x workout, hollister, jimmy choo shoes, bottega veneta, uggs on sale, nike trainers, insanity workout, marc jacobs outlet, canada goose outlet, canada goose outlet, replica watches, herve leger, reebok shoes, ghd, new balance outlet, celine handbags, mac cosmetics, ugg boots, nike huarache, chi flat iron, ferragamo shoes, babyliss, longchamp, beats headphones, ugg soldes, giuseppe zanotti, north face jackets, abercrombie and fitch, ugg

oakleyses said...

louboutin, karen millen, moncler outlet, converse shoes, juicy couture outlet, juicy couture outlet, lancel, baseball bats, moncler, uggs canada, montre femme, pandora jewelry, links of london uk, timberland shoes, wedding dress, hollister canada, iphone 6 case, moncler outlet, louis vuitton canada, moncler, converse, supra shoes, pandora uk, hollister clothing, air max, pandora charms, ray ban, hollister, nike air max, swarovski jewelry, replica watches, ralph lauren, ugg, toms outlet, thomas sabo uk, gucci, coach outlet, moncler, moncler, moncler, canada goose, canada goose, canada goose, vans, swarovski uk, canada goose pas cher, parajumpers outlet, oakley