Monday, June 16, 2008

Qualcosa di Partigiano.

Momentoni partigiani.

Un Grazie a David Baldo e a tutti i Partigiani presenti alla splendida Serata Partigiana, tenutasi alla Festa dell'Unità di Sinalunga.









Ciao a tutti, questa è la mia nuova Storia Partigiana appena pubblicata e si intitola "La Polonia". Direi che sono abbastanza soddisfatto del risultato finale, anche se la fretta nel realizzarla ha forse penalizzato certi passaggi che meritavano una maggior cura e riflessione. Purtroppo ormai il tempo da dedicare alle storie partigiane è diminuito sensibilmente a causa del sommarsi di altri fumetti, sono passato infatti, dai tre,quattro giorni iniziali, ad uno soltanto. Per il momento riesco a reggere il ritmo e a realizzare qualcosa che ancora mi soddisfa, quando mi accorgerò di non avere più la testa per realizzarne delle altre, sospenderò la serie temporaneamente.
Fatemi sapere cosa ne pensate.
ciao

Ps: presto vi comunicherò le nuove date del "Una Storia Partigiana Tour 2008 "






Ciao a tutti.
Questa è "la festa del grillo" la mia ultima fatica Partigiana e spero sinceramente che la possiate apprezzare.
io purtroppo non ho un'idea precisa di quello che ho fatto, perché sono ridotto ad uno straccio.
Fatemi sapere cosa ne pensate.
Ma anche no, fate voi...




Ed ora passiamo alle notizie relative alle prossime tappe del mio "Una storia Partigiana, tour 2008".

Dunque, dal 20 giugno al 6 Luglio esporrò le Storie Partigiane alla Casa del Popolo di Sinalunga vicino Siena, nell'ambito della Festa dell'Unità. L'evento sarà molto importante per me, perché insieme alle mie opere, saranno esposti 20 disegni a china realizzati durante la guerra di liberazione, da un partigiano/artista ancora in vita.

Inoltre ci saranno 300 bottiglie di vino, "Il Partigiano" con tanto di etichetta disegnata da me.
Questa è la bellissima etichetta realizzata con il supporto grafico di Cosimo Torsoli.
Un grazie speciale a Baldo David ( coordinatore cazzutissimo del PD di Sinalunga).



Dal 20 al 22 giugno le mie storie Partigiane saranno esposte anche alla 1° Festa Nazionale dell'ANPI, presso il Museo Cervi di Gattatico (RE), patrocinata dalla Presidenza della Repubblica.







Questo evento mi rende particolarmente orgoglioso perché è il massimo riconoscimento che le mie piccole storie potevano avere, quindi non posso che ringraziare il Vernacoliere e il suo Direttore, i compagni/amici Guido Zini dell'ANPI di Lastra a Signa, Giovanni Baldini di Resistenza toscana.it, Fulvia Alidori dell'ANPI di oltrarno e tutti i Partigiani che apprezzano queste mie storie.

Ps: pare che ci sarà pure Cossutta, la sorte ha voluto che lo incontrerò dopo che per la prima volta non l'ho votato.
Lo rivoterò solo se mi darà ascolto!!

54 comments:

Magica Artista said...

Aaaaaaah! Finalmente la tua storia partigiana! Controllo tutti i giorni il tuo blog per vedere quando escono le tue storie! :)

BRAVISSIMO..come sempre :)

Apppproposito! :D
Ma è possibile che ti abbia visto stasera (16/06) verso le 23.30 in piazza delle grazie?

Perchè se non eri tu ho visto un tipo spiccicato a te!

Bye bye

^_^

IVAN said...

Ciao Alberto.
Non e' un complimento ma una opinabile considerazione.
Hopresio il Vernacoliere la settimana scorsa e ho notato che in stampa le tue tavole perdono il colore lucido che hanno sullo schermo ( ovviamente!!!) e sulla carta i tuoi colori si spengono un po'.
Il tutto fa sembrare che quei fumetti vengano proprio dal periodo in cui e' ambientato la storia partigiana.
Tipo quei ritagli di giornale messi nei quadri con le notizie bomba "Alluvione A Firenze" o roba simile.
se strappi la pagina e la metti in un baule e lo chiudi.
Poi fai un giretto giu' con il cane e ritorni in casa.
Guardi il baule e lo apri...
Sorpresa!!!
Sembra di trovare uno stralcio di fumetto anni 40
Insomma in stampa aquistano un non so che di fumetto d'epoca che rafforza .

Anna said...

Paglia che notizia splendida....sappi che correrò subito a farti visita a sinalunga...eheh prendo la macchina e mi precipito...
eheh
^^
Ciauuu

Mastro Pagliaro said...

magica artista, benedetta figliuola, ancora non l'hai capito che hai a che fare con un vecchietto?
io a quell'ora ero già a lettino perchè la mattina mi sveglio alle 5:45.
e comunque ho più di un sosia per firenze...
ciao

ivan:Ivan, sul colore realizzo un trattamento di "invecchiamento", praticamente sovrappongo con un livello in moltiplica una scansione di un vecchio foglio di carta, e all'improvviso come per magia, le mie storie partigiane diventano degli anni 40.
ciao.

anonimo, ormai mi sono affezionato ai bambini, anche nella prossima storia appena terminata saranno loro i protagonisti...sarà perchè la guerra vista dai loro occhi fa ancora più paura...
ciao

annina ci vediamo a Sinalunga, presto dirò pure il giorno.
ciao

Anonymous said...

Ho lasciato l'Italia da un po' ma almeno Internet mi permette di nn perdere il contatto con la tua opera :) e intanto hai entusiasmato anche un mio amico belga "ovviamente" appassionato di fumetti.
Continua a lavorare cosiiiiiii'

D

Mastro Pagliaro said...

d:grazie, adesso mi sento bello carico per affrontare la giornata.
:-)


Questa mattina ho dato gli ultimi ritocchi alla nuova storia partigiana dal titolo "la Polonia" e oggi la invierò al Vernacoliere...forse.. vedrò... la sto rileggendo in continuazione perchè i dubbi sono tanti. Forse è perchè sono stanco e non riesco a concentrarmi, a capire.
ci sono dialoghi da semplificare, e espressioni da cambiare.
solo i pesci mi piacciono.
ebbene si,ci sono tanti bei pesciolini colorati.

Blue said...

complimenti :-)

DIFFORME said...

grande
un altro paio di vignette e passavano alle bestemmie!

Sephora said...

Le tue storie partigiane sono sempre bellissime!! I miei complimenti e le mie congratulazioni per tutto!!
Se mi riesce passo da Sinalunga!!
Ciao!!

roberto la forgia said...

eheheh
divertente, fratello

Adhel Sinsky said...

Ma questa storia è nuova o l'avevi già scritta qualche mese fa?
te lo chiedo perchè mi sembrava che l'avessi fatta vedere in classe.
Comunque bella la tavola, poi la festa del grillo mi fa venire in mente la rifricolona.
Ciao Enrico.

Mastro Pagliaro said...

Laura:per tutti gli autori solitamente l'ultimo lavoro è sempre il più bello, il più riuscito, in questo caso "la festa del grillo" mi piace, o meglio inizia a piacermi, ma ce ne sono di più belle secondo me e "I dinosauri" è una di queste.
ciao

Blue: carissimi, prima o poi mi rifaccio vivo, perchè ho alcune ideuzze da proporvi...
ciao

difforme:direi che ci sono andati molto vicini...
oggi finirò la pagina 14 per Casterman e secondo la tabella di marcia sono indietro di 6!!!!
spero che anche tu sia nella merda fratello!
perchè bisogna essere uniti nella morte!
:-)

sephora: grazie, possibile che sei stata una mia allieva?
ciao

La forgia: vivo per intrattenervi.
ciao

enrico:ti confondi con qualche altra storia, perchè questa l'ho realizzata il mese scorso, di notte e lontano da occhi indiscreti.
La festa della rificolona??
oddio mi sto mettendo a piangere...se penso a quanti occhi ho rischiato di accecare con la cerbottana......
bei tempi...

ultime notizie: a grande richiesta nei mesi di Luglio e agosto si aggiungeranno altre date al mio tuor che arriverà a toccare numerose case del popolo e circoli arci di pistoia e provincia...

giuro che non diventerò invecchiando come certi gruppi rock folk patetici da festa dell'unità......che ripetono sempre i soliti slogan.... e i soliti discorsi.....
che palle!!!! quando li sento, per tirarmi su, penso a qualcosa di più allegro, tipo alla caduta dell'impero romano o alla vita del dittatore/cannibale Jean-Bédel Bokassa.

ad "hasta la victoria siempre", io preferisco il pazienziano "andate e diplomatevi"

meno romantico, ma più concreto.

un grazie al circolo Hochiminh

http://www.hochiminh.it/

Noryuken said...

5.45??!! *o*

Te dici che sei vecchietto, ma non ti accorgi che diventi sempre più zen..a cominciare dai capelli..dalle verità che ci enunci.. :D

Nonostante i tuoi miliardi di cose da fare, spacchi sempre, hai di che esserne maledettamente fiero!!

Quei bambini sono in bilico tra l'innocenza dell'infanzia e il cinismo di chi è costretto a crescere troppo in fretta.
grande

Niccolò Storai said...

Ma ke straccio?
E' una sturiellet fantastica poi, non ci scordiamo che bambini e case diroccate son cose che disegni trooooppoo bene.
A presto pagliuzza!

flaviano said...

processi bloccati, esercito in città, tav, centrali nucleari.
mastro fai qualcosa the ne prego, fai qualcosaaaaaaaa!!!!

Mastro Pagliaro said...

nory:che fai sfotti??? guarda che vengo a Venezia e ti spezzo le braccine.
sono felice che ti sia piaciuta.
ciao

Niccolò:pagliuzza???
:-)

flaviano:non ti ci mettere pure te adesso.
novità dall'image?
io ho lasciato perdere, perchè troppo umiliato dalla vita.
fammi sapere.
ciao

flaviano said...

io li ho mandati a quel paese dopo che mi hanno cambiato 3 volte il finale (anche se devo dire era una grossa occasione, 3 tra le storie pubblicate nel primo volume sono diventate ora delle serie regolari)
guarda il mondo del fumetto mi ha proprio deluso (ed esperienze italiane non fanno eccezione, anzi).
mi tengo stretti i miei storybordini del cazzo dove racconto storielle del cazzo per bambini cerebrolesi ma almeno decido io come farle e mi pagano decentemente.

comunque sei sicuro di voler ignorare il mio primo appello? io pensavo tipo....capo della resistenza? guarda se vuoi ti facciamo pure indossare un armatura medievale e cavalcare un maiale, mio zio in calabria ne ha di belli grossi.

Mastro Pagliaro said...

allora ho fatto bene a non provarci nemmeno....
grazie comunque per avermi messo in mezzo.
quando sarò il nuovo salvatore della patria mi ricorderò di te.
ciao

Sephora said...

Ebbene sì, sono stata tua allieva nel lontano 2002... o 2003?
Caspio, non me lo ricordo...
Però ho ancora il mio bello sketchbook con le tue lezioni.
Tanto per rinfrescarti la memoria, son quella che fece il fumetto in stile Trondheim.

Ciao!

poggy said...

Sempre grande qualità con le storie partigiane, profe (ehi, sembra che stia commentando una partita di calcio... è lo spirito dei tempi!)! In particolare, in questa ero talmente presa dal dialogo tra i due bambini che non mi ero resa conto dei tetti sfasciati che apparivano sullo sfondo, così l'ultima vignetta mi è arrivata un po' come uno schiaffo in faccia. Bellissima.

(Ma il grillo in culo è una citazione da "Burattino senza fichi" di Elio e le Storie Tese? :-PPPP)

Skiribilla said...

Veramente bella la tua nuova storia partigiana. Efficace, colpisce dolorosamente come sempre ma con una delicatezza particolare.
Mi piace molto anche l'etichetta del vino, bravo.

Una precisazione.
Il paese in provincia di Reggio Emilia dove farai la mostra al Museo Cervi si chiama GATTATICO e non come hai scritto tu (paese che esiste ma si trova in provincia di Novara). Son sicura, lo conosco e ho visitato il museo, per quello mi permetto di dirtelo.

Un bacione e buon lavoro (non soccombere, mi raccomando!)

Mirella said...

bella paglia^^
grande, grande, continua così, yeah!!!!

Mastro Pagliaro said...

sephora: mi sembrava infatti...questo nome non mi era nuovo...
ciao

poggy: grazie e la citazione non era voluta..
:-)

Skiribilla: grazie cara e grazie per la segnalazione, nella fretta mi ero perso alcune lettere....
Domani sarò alla festa, ci fai un salto?
ciao


mirella: :-)

aLeX said...

sono contento per queste belle "notizie partigiane".. la storia poi è veramente bella, toccante ma anche un pugno allo stomaco.. questi ragazzetti che parlano della morte e delle bombe ..

grandissimo!!
attento però a non lavorare troppo con questo caldo... cerca anche di riposarti, non perdere la sanità mentale mi raccomando ..

saluti esoterici..
aLeX

alex crippa said...

OTTIMA come sempre!

il PP del bimbo nella terz'ultima vignetta m'ha ricordato spaventosamente Miguelangel Martin, per stile e impatto.
è un complimento, eh!

pagliuzza!

Mastro Pagliaro said...

alex: ciao bello, tengo duro e poi questa estate sarò spesso a livorno per fare il bagnetto....ormai la situazione professionale è degenerata a tal punto che ho ritrovato il sorriso, ( lucida follia), mi spiace solo per le persone che si aspettano qualcosa de me in tempi brevi e che spero abbiano la gentilezza di aspettare un pò....
ciao


il cripponitico:Miguelangel Martin lo conosco bene , ma non mi è mai piaciuto molto. Penso che chiunque venga dall'Undergruond abbia disegnato bambini con la testa grossa e tristi, me incluso.
è un clichè..... come le donnine alla Schiele, o alla klint.
Quando si inizia, si è sempre depressi e da questi autori non si sfugge.

In questi giorni di silenzio tra il caldo assassino e una tavola per Casterman, finalmente si è concretizzato il mio ritorno in Delcourt con una bella storia breve che racconta la storia vera di una giovane ebrea scampata alla deportazione; questa storia sarà poi raccolta in un volume che avrà la prefazione del regista Roman Polanski.
speriamo bene.....
ciao

Anonymous said...

belle davvero queste sue storie, mi sono veramente appassionato leggendole, "finocchio comunista" mi è piaciuta moltissimo, ma la migliore è "i dinosauri" sia per il disegno e soprattutto, per i testi.
Spero che per Lucca riuscirà a realizzare il volume, perchè qui a Reggio ne venderà minimo 1300 copie.
un saluto partigiano.

Giacomo.

Eric Orchard said...

Beautiful comics page!

Mastro Pagliaro said...

Giacomo, grazie, farò di tutto per riuscire a realizzare il volume per Lucca.
Speriamo bene.
ciao

eric: thanks

Luc said...

beh, che dire, se non che ogni volta la tua piccola storia partigiana è di una potenza spaventosa. il piano narrativo della storia è di una grande semplicità, ma la grandezza è tutto quello che evoca e che fa intravedere ed immaginare. Bravo Mastro, e spero che il progetto per Lucca si concretizzi. Nel frattempo buoni bagnetti livornesi ;^))

Mastro Pagliaro said...

Grazie Luc, di cuore.
Riuscire ad entrare nella storia, nonostante il poco tempo a disposizione non è stato facile. Mi sono aiutato narrativamente dividendola in tre parti, ognuna delle quali conclusa con una battuta.
la prima finisce con "sopra prato", la seconda con " ma non è un' ebrea" e la terza con la battuta finale.
Questo schema ha semplificato il mio lavoro, perchè lavorare sulle battute mi riesce meglio, poi per amalgamare tutto ho realizzato la sequenza dei pesci che in pratica per disposizione, tiene in piedi la storia.
ciao

Claudio Cerri said...

Al di la che tu ti senta uno "straccio" la qualità che trasudi è sempre su livelli altissimi!

Mastro Pagliaro said...

grazie Claudio, il mio stato fisico e artistico ormai dipende dalla sopravvivenza del mio potente condizionatore... finito questo fumettone per casterman che non mi fa dormire, gli renderò omaggio con una bella dedica!!
Dimenticavo, ieri primo bagnetto e prime ustioni.....
oggi quindi faccio particolarmente cacare.

ciao

Luc said...

@mastro> "prime ustioni" ... io odio le creme, mi fanno incazzare, sentire l'unto addosso, e le mani che per andar via dalle mani ci vuole una vita ... però, nonostante la pelle abbastanza scura, ormai da qualche anno mi assoggetto mio malgrado al rito dell'unzione (non estrema per fortuna !!!!). questo mi salva dagli antipatici "side effects" del sole. quindi mastro, vai di crema solare ... fattore 20,30,50 ... e vedrai che starai meglio con la pelle, ma sempre incazzato !!
;^))))))
ps: ahime, purtroppo anch'io son tornato allo sgobbo. istanbul è ormai un dolce ricordo, tra hammam e luce meravigliosa.

anpi rimini said...

Complimenti pagliaro!!! ho visto la tua mostra al museo e mi ha impressionato... bellissimo anche l'omaggio alla fulvia ;-)

christian said...

Grande Pagliaro!

E la storia nuova e' bella, chiara e diretta, ma sempre profonda!

a presto!

Mastro Pagliaro said...

luc: teniamo duro, l'estate passerà presto e con essa questo gran caldo.

ANPI Rimini: grazie per i molti attestati di stima che mi stanno arrivando, siete molto gentili.
L' omaggio a Fulvia era doveroso per tutto quello che ha fatto, insieme a voi.
ciao

Christian:grazie, la mia autostima sta tornando ai livelli altissimi di un tempo...
:-)

christian said...

E' un buon segno anche per le tue tavole, quindi? ;)

Mastro Pagliaro said...

lo spero...
:-)

ragazzi oggi il condizionatore non può nulla contro il caldo assassino... lo studio è invaso dagli zombie!!

Anonymous said...

Direi che questa ultima storia è veramente bella, l'idea di utilizzare dei pesci per raccontare la morte di fulvia è raffinata e allo stesso tempo crudele ed intensa.
è un vero piacere leggere le sue storie sul vernacoliere, continui così, perchè piano piano, sta appassionando pure quelle bestie dei miei amici.....
:-)

Mauro

Mastro Pagliaro said...

Mauro grazie e salutami quelle bestie dei tuoi amici.
:-)

questa sera sarò alla festa dell'unità di Sinalunga per presentare la mia mostra partigiana, se siete di quelle parti, fateci un saltino, così mi fate felice.
ciao

Francesca e Giovanni said...

Ciao Alberto, sono Francesca, tua ex allieva alla Scuola di Comics di Firenze.
Ogni tanto leggo le tue storie sul vernacoliere, mi piacciono molto! In particolare ricordo quella in cui due bambini confondevano il "parmigiano" col "partigiano"!
Hai mai visto il film "Il labirinto del fauno"? Parla della fuga dalla realtà di una bambina di fronte alla guerra. Penso che possa piacerti :)

A parte rinnovare i miei complimenti per i tuoi progetti, volevo farti un salutino e mostrarti il mio blog: chat-nocturne.blogspot.com
Io e Giovanni abbiamo appena finito il tour di Kill the Granny, è stata un'esperienza bellissima, anche se a volte ci sentivamo piccoli piccoli di fronte a grandi del fumetto (tra fiere e festival abbiamo conosciuto anche Moebius e Gimenez!). Ah, a gennaio pubblicheremo il volume 2!
Se ti va e se hai tempo ogni tanto posso farti vedere qualche disegnino, per avere il tuo parere?

A presto, e grazie!
Francesca

roberto la forgia said...

mmmmm...
un tantino strappalacrime quella sulla polonia...
preferisco l'altra.

ciao mister ;^)

Mastro Pagliaro said...

Francesca e giovanni: ciao belli, sono felice per come vi stanno andando le cose:
Io come sempre sono a vostra disposizione, quindi, mandate pure le vostre cose, anche se vi dico subito che per la risposta dovrete portare un pò pazienza, perchè sono straincasinatisssssssimo!!
ciao

la forgia:la festa del grillo ti ringrazia.
ciao

Anna said...

eheh Paglia facevi un figurone sul palco ieri sera....ahahahaha
^^
Ciauuu

Mastro Pagliaro said...

ciao anna, grazie per essere passata! spero di non aver fatto una figuraccia, perchè ero un tantinello emozionato.....
ciao

Anonymous said...

trovo che parlare di Resistenza in questi termini e con questo linguaggio, rappresenti un modo diverso e a mio giudizio più forte e diretto, per raccontare un'esperienza storica importante, fatta di dolore e di speranza.
Sono molto felice per questa bella scoperta, continui così.

Gianluka.

Mastro Pagliaro said...

Gianluka mi hai fatto felice, grazie davvero.
ciao

Claudio Nader said...

Oddio che bello il vino con quell'etichetta!

Vinello e pagliarate, che grandiosità... :)

Ciao Mastro, buon proseguo!

Mastro Pagliaro said...

300 bottiglie sparite immediatamente!!!... credo che ne farò delle altre e magari le userò per fare promozione al volume partigiano che forse realizzerò per Lucca....ma forse....
Grazie Claudio per i complimenti
:-)
ciao

oakleyses said...

longchamp handbags, louis vuitton handbags, tory burch outlet online, cheap oakley sunglasses, prada handbags, louis vuitton outlet, michael kors outlet, michael kors outlet online, coach outlet, michael kors outlet online, ray ban outlet, chanel handbags, longchamp outlet online, louis vuitton, gucci handbags, tiffany jewelry, burberry outlet online, longchamp outlet, michael kors outlet online sale, nike free, kate spade outlet online, nike air max, nike air max, coach outlet store online, prada outlet, nike outlet, louis vuitton outlet, coach outlet, polo ralph lauren outlet, kate spade outlet, coach purses, red bottom shoes, polo ralph lauren, tiffany and co jewelry, christian louboutin, oakley vault, ray ban sunglasses, true religion, michael kors handbags, louis vuitton outlet online, michael kors outlet store, christian louboutin outlet, burberry outlet online, true religion outlet, oakley sunglasses, jordan shoes, christian louboutin shoes

oakleyses said...

guess pas cher, louis vuitton, louis vuitton uk, longchamp, air max pas cher, lululemon outlet online, converse pas cher, new balance pas cher, nike roshe run, sac michael kors, air max, nike blazer pas cher, north face pas cher, true religion jeans, sac vanessa bruno, ralph lauren pas cher, air jordan, louis vuitton pas cher, burberry pas cher, abercrombie and fitch, nike air max, timberland, nike free, chaussure louboutin, tn pas cher, lacoste pas cher, nike air force, scarpe hogan, oakley pas cher, ray ban uk, true religion outlet, sac louis vuitton, vans pas cher, north face, hermes pas cher, ray ban pas cher, michael kors uk, michael kors canada, mulberry uk, ralph lauren, hollister, nike air max, nike free pas cher, barbour, hollister, longchamp pas cher, nike roshe

oakleyses said...

ugg boots clearance, soccer jerseys, vans outlet, mcm handbags, valentino shoes, instyler ionic styler, canada goose outlet, soccer shoes, ugg outlet, canada goose, nike roshe, mont blanc pens, lululemon outlet, birkin bag, uggs outlet, north face jackets, asics shoes, nfl jerseys, ugg outlet, wedding dresses, p90x workout, hollister, jimmy choo shoes, bottega veneta, uggs on sale, nike trainers, insanity workout, marc jacobs outlet, canada goose outlet, canada goose outlet, replica watches, herve leger, reebok shoes, ghd, new balance outlet, celine handbags, mac cosmetics, ugg boots, nike huarache, chi flat iron, ferragamo shoes, babyliss, longchamp, beats headphones, ugg soldes, giuseppe zanotti, north face jackets, abercrombie and fitch, ugg

oakleyses said...

louboutin, karen millen, moncler outlet, converse shoes, juicy couture outlet, juicy couture outlet, lancel, baseball bats, moncler, uggs canada, montre femme, pandora jewelry, links of london uk, timberland shoes, wedding dress, hollister canada, iphone 6 case, moncler outlet, louis vuitton canada, moncler, converse, supra shoes, pandora uk, hollister clothing, air max, pandora charms, ray ban, hollister, nike air max, swarovski jewelry, replica watches, ralph lauren, ugg, toms outlet, thomas sabo uk, gucci, coach outlet, moncler, moncler, moncler, canada goose, canada goose, canada goose, vans, swarovski uk, canada goose pas cher, parajumpers outlet, oakley