Monday, September 29, 2008

Il coniglio- una Storia Partigiana alla Mastro Pagliaro + piccola anteprima di Samanza

Ciao a tutti, ecco a voi " Il coniglio", la mia ultima fatica partigiana.
Non aggiungo altro.





Ps:recentemente le mie Storie Partigiane sono state oggetto di studio per la Tesi di Laurea di Laura Perna, che ringrazio affettuosamente.



Ciao a tutti, quella che vi mostro oggi è la prima vignetta del primo episodio di Samanza, ebbene si, dopo tanto penare sono riuscito a realizzarlo, perchè ad un certo punto avevo pensato anche di chiamare il Cardinali per dirgli che mollavo, ma poi alla fine sono riuscito a chiarirmi le idee, perchè questo era il vero problema.. e l'ho realizzato. In fase d'opera mi sono trovato nella situazione di voler cambiare tutto tante volte, perchè le notizie che arrivavano dalla radio ( tre morti in un cantiere qui in toscana in un solo giorno),accendevano la mia cronica necessità artistica di fuggire dalla realtà...chissà dove poi!!!!!!!!( questa constatazione terrificante mi racconta alla perfezione....).
Comunque, il fumetto di Samanza è pronto e adesso non mi resta che realizzare la nuova storia partigiana che si intitolerà: "occhettemmortoilbabbo?"
ciao

ps: la battuta delle prima vignetta, l'ho scritta pensando all'analisi politica fatta da Giorgio Difforme Santucci sul suo blog dopo le ultime elezioni. il ragazzo è tosto.

Ps: "Occhettemmortoilbabbo?" è il modo con cui si rivolse ( ripetutamente) un pazzo ubriaco ad un Gotico ( paninaro annoiato) convinto di essere un principe delle tenebre assetato di sangue, sul bus 35 questa estate, scatenando una rissa a cui prese parte anche un trans. Tutto questo sotto i mie occhi divertiti perché affascinati da tutta quella disperata bellezza.

43 comments:

il decu said...

Bella!
Aspra...
bella.

Anonymous said...

Notevole!

Ivan

Anonymous said...

Yo fratello! Ti si è fottuto il cervello!!!

Yo!

lo scassamaroni [aka Farris] said...

Stupenda.
punto e basta.
La si trova ancora? [accidenti a me!]

Anonymous said...

Maiuscola!

Passioni
autentiche,
grati,
leggiamo,
in
ammirato
ossequio

a parte gli acrostici quel che mi colpisce delle tue storie e' proprio la passione che si vede e legge: violenza, vendetta, amore, pieta'

Compliemnti
Durruti

incrediboy said...

Sì vabbè, ma lui si chiama

P
a
g
l
i
a
r
o

non

P
a
g
l
i
a
o

Mastro Pagliaro said...

ciao a tutti, rieccomi qui a prendere un pò d'ossigeno prima di reimmergermi nel lavoro.
Dunque ho letto commenti e critiche interessanti che mi hanno fatto riflettere sul senso del mio lavoro e sul futuro della serie delle storie partigiane. Come ho sempre scritto e detto nei vari incontri pubblici, non mi è mai interessato raccontare la resistenza, ma la guerra e il suo dramma, questa posizione mi ha messo nella condizione di raccontare la vita delle persone, fuggendo da ogni forma di retorica,pur affermando sempre, con fare leggero e poetico che i fascisti erano e sono delle merde.
Alcune persone a me vicino hanno criticato questa ultima storia perchè i fascisti a loro giudizio ci fanno una bella figura , mentre i partigiani passano per stronzi, io non sono d'accordo, il punto è che ogni qualvolta, il partigiano è rappresentato come soldato, quindi come colui che uccide, che odia, quell'immagine sacra fatta di uomini in festa con le bandiere rosse e con i pugni alzati che bevono vino e abbracciano donne formose, risulta offesa, macchiata, e offuscata.
Ma la realtà dei fatti è quella che racconto io e questo non toglie niente alla resistenza e ai valori che l'hanno animata, recentemente mi sono trovato a partecipare ad un dibattito sulla resistenza e accanto a me c'erano alcuni partigiani che raccontavano di aver ucciso delle persone ( fascisti) e la cosa mi ha messo in grave disagio, perchè all' improvviso, io borghesuccio obiettore di coscienza, ho sbattuto la faccia sul lato più crudo della Resistenza, che è stata fatta da uomini che sono morti e che hanno ucciso per liberare l'Italia.
ciao

scassa: la trovi sul vernacoliere attualmente in edicola.
ciao

bardamu said...

bella sì.
la trovo molto liscia e senza un filo di retorica.

per quanto riguarda il tema della storia,
Si sa che nessuno fa la frittata senza rompere delle uova. E anche se si crede di essere dalla parte giusta, e di avere ragione, accoppare qualcuno non è mai un peso leggero.

PS. Quando ho letto duccio mi sono preso un colpo.

Mirella said...

ciao Paglia! grande, come al solito^^
a me piace!

Mastro Pagliaro said...

bardamu: le tue bellissime foto mi hanno dato il buon giorno e anche la buona notte, visto che me ne andrò sicuramente a letto con queste belle immagini nella testa.
questo è il link, consiglio a tutti di passarci:
http://clickdibardamu.blogspot.com

ciao e grazie

ps: si è trattato di un piccolo omaggio a Duccio Galimberti. spessissimo i nomi dei partigiani nelle mie storie appartengono a persone che stimo.

mirella: me ne compiaccio.

Alihai said...

comprati una chitarra a modino!

francesca said...

bella...molto dura ma, come al solito, bella

bassinicomix said...

allora, tanto per cominciare, puppa....si vabbe (senza accento perche (anche qui pure) queste dannatissime tastiere londinesi non hanno gli accenti CAZZO) siamo qui a fare gli snob del cazzo a londra tra un miliardo di mac ecc... fa freddo e ci manca l'odore stantio e disgustoso dello studio.

abbiamo capito che le nostre donne non sono sufficienti ah tappare il buco che ci avete lasciato^^

comunque anche qui da londra il tuo blog e tamarro come sempre e le storie bellissime (tamarro in senso buono e)...

puppa ancora...
suvvia noi adesso andiamo salutaci i nostri sostituti e fai finta che questo commento sia grammaticalmente corretto.

se ce la fate entro domani fateci avere l'indirizzo dello studio che vi mandiamo una sorpresina

byebyeeeeeeeeeeeeeeee
i servi della gleba: ema e matte

Mastro Pagliaro said...

alihai( leo):non ho i soldi per comprarmi una chitarra a modino e comunque l'altra sera, era l'amplificatore che faceva schifo!
Leo, sono felicissimo per come stanno venendo le canzoni... diversamente dal fumetto, dove ho bisogno del massimo controllo sul mio lavoro, con la musica invece mi piace mettere le mie canzoni nelle mani degli altri, se poi sono mani capaci e sapienti come le tue, le emozioni che ne ricevo sono incredibili.
Finalmente riesco a vedere la fine di questo disco.
ciao

francesca: grazie davvero.

ema matte e leo: ci mancate pure voi, è stato bello avervi allo studio, passate ogni tanto così vi insulto un pò.

ps: mi spiace non avervi salutato a modino, quando ci si vedrà a scuola, magari vi dirò due cose..
ciao

lo scassamaroni said...

Premetto che
1-ogni volta che la rileggo mi piace sempre più...
2-non vedo l'ora arrivi samanza

volevo fare un po' di domande al Mastro:
intanto volevo sapere se è possibile "rubargli" le storie partigiane, ovverosia.....volevo fotocopiarle e divulgarle nel giornalino scolastico della mia scuola, perché sarebbe bello farle arrivare a più gente possibile....è legale, vengo inculato assangue, mi verrà scatenata contro un'orda di piccioni carnivori misti ad avvocati inferociti, devo pagare qualcuno o qualcosa oppure non c'è nessun problema?
sempre a questo proposito.... sempre se ha voglia, e se può, venire a presentare e spiegarci qualcosa dei suoi fumetti, e di ciò che riguardano, cioè appunto il 60° della costituzione, cosa hanno fatto per noi giuovani d'oggi i partigiani etc. etc.
tutto questo durante un'ipotetica e ancora non ben definita/approvata occupazione/autogestione.

Fammi sapere! (anche tramite mail: shortfarris@hotmail.it [ebbene sì mi hai beccato....])

Mastro Pagliaro said...

alla prima domanda rispondo: puoi farne quello che ti pare, basta che non ci fai i soldi, altrimenti sarà il Cardinali a incularti a sangue...
che brutta immagine...
ai miei tempi quando dirigevo il "Gipso cazzo", ovvero l'inserto satirico del giornalino dell'occupazione, saccheggiavo a piene mani le vignette di Pazienza...quindi, fai pure e grazie.

Alla seconda domanda rispondo: prima fai l'occupazione e poi se ne parla, dipende da come sarò messo....
cerca di non farti arrestare.
ciao

Manu said...

ciao Mastro, torno ora dalla visione di Miracolo a S.Anna... che devo dire...sinceramente mi sembra un film di/sulla/contro la guerra piuttosto convenzionale, il vecchio Spike ha fatto decisamente di meglio.
Mi sembra un po' superficiale (alla ammericana) nella caratterizzazione dei personaggi, c'è il tedesco buono e il partigiano cattivo, il fascista che comunque in fondo è un bravo uomo e gli italiani bbrava ggente che fanno sentire a loro agio i Buffalo soldiers, e tutti che pregano lo stesso Dio... Qualche effetto alla soldato Ryan e il bimbetto che...vabbè và meglio lasciar perdere...
PS
per chi non lo avesse mai visto consiglio:
La notte di S. Lorenzo dei fratelli Taviane.

Mastro Pagliaro said...

ciao Manu, io ancora il film di Spike lee non l'ho visto, al momento tutti i commenti che ho sentito a riguardo sono pessimi, mi raccontano di un piccolo film,(tratto da un piccolo romanzo) fatto solo per parlare dei soldati afro americani.
Ho ascoltato con attenzione la sua conferenza stampa e anche io ho avuto questa sensazione, a Spike non gliene frega niente delle guerra di liberazione, ma gli interessava solo parlare di ciò che gli sta più a cuore, peccando così di una superficialità imbarazzante, visto la sua storia.
Al momento ho trovato più interessante andarmi a vedere "Black sheep" pecore assassine.
e ho detto tutto..
ciao

Mastro Pagliaro said...

il film che ci consigli me lo vedrò moooolto volentieri.
grazie

Anonymous said...

Occhio allora a una comparsa (anche qualcosa di più, recita proprio in una scena) col caschetto biondo!

saluti,
Theo

Mastro Pagliaro said...

ok , presterò la dovuta attenzione.
ciao Theo!

il decu said...

"Tutto questo sotto i mie occhi divertiti perché affascinati da tutta quella disperata bellezza."

Anch'io anch'io anch'io!
A Roma è ancora tutto più dsperatamente bello: pensa che quando rientro in casa io piango sempre per cinque o sei minuti...

in posizione fetale...

sotto al letto.

Mastro Pagliaro said...

ormai siamo tutti attori in un film di tarantino.
:-)
ci sarai a Lucca?

il decu said...

Yes, master hut!
3 days.
Do we "coffee" together?
I've not your mobile...
3381038180 is mine.

Mastro Pagliaro said...

perfetto!
ti ho mandato una mail
ciao
:-)

Noryuken said...

Sempre grande...(e Samanza quando arriva? :)
Mah per me la retorica, in tema di guerra, c'è solo per chi ce la vuol vedere, la sostanza di quanto è accaduto non cambia, da una parte o dall'altra.
E per restare in tema di guerra e conigli, per chi non l'avesse ancora letto, consiglio "La collina dei conigli" di Richard Adams. :)

ciao pagliorco ci si vede a Lucca eh!

Larsoniana said...

fonti inesauribili di aneddoti i bus...

DIFFORME said...

il tosto

Manu said...

sottoscrivo Noryuken, la collina dei conigli è bellissimo! lo lessi 13-14 enne e mi folgorò.
chissa' se rileggerlo ora da vecchietto...

aLeX said...

come sempre queste storie partigiane sono incredibili.. mi inchino!
non vedo l'ora di poter leggere samanza! argh!

saluti esoterici..
aLeX

Barbara Canepa said...

Bella..Giusta...Come sempre !

Claudio Cerri said...

DAvero notevole. Non aggiungo altro...

Mastro Pagliaro said...

nory:grazie per la segnalazione, appena troverò il tempo me lo leggerò.

larsoniana: direi di si, erano mesi che mi ronzava nella testa l'idea di utilizzare questo aneddoto per una storia partigiana, del resto il 90% delle mie storie si basano su anedotti, ma quest'ultimo non riuscivo ad incastrarlo, in realtà bastava fermarsi un attimo a ragionare per risolvere il problema....
"fermarsi un attimo a ragionare" ecco questa è la mia massima aspirazione nella vita.

difforme: tostissimo direi.

manu:me lo compro mercoledì.
:-)

alex: Samanza è praticamente pronta, si deve solo smaltare le unghie.
A lucca disegnerò partigiani e samanza.....
non vedo l'ora.

Barbara: Grazie di cuore e auguri per "Metamorphose".

claudio: mi accontento così, grazie davvero.

spero di potervi incontrare tutti a lucca.
ciao

Marco Tonus said...

In attesa, sogno.

alex crippa said...

grande Paglia!
per l'ennesima storia partigiana e questa nuova Samanza che promette molto ma molto bene...

ci si vede a Lucca, di brutto e bella lì.

Mastro Pagliaro said...

marco : grazie

alex:questa samanza mi sta uccidendo, questa mattina mi sono svegliato alle 5 per riscrivere alcune parti....forse adesso ci siamo!...forse però... sono molto confuso perchè non ho capito in realtà cosa voglio fare di preciso.Nella mi a testolina inizialmente c'era la volontà di realizzare qualcosa di erotico e divertente per staccare un pò la spina dalle storie partigiane, poi però mi sono ritrovato con qualcosa di più complesso, a tratti forse più cattivo delle storie partigiane, spero che con gli altri episodi riesca a trovare la giusta direzione, perchè al momento il risultato è un pò confuso.
A lucca ci sarò sabato e spero anche Domenica, ovviamente allo stand del vernacoliere, se poi ci incontriamo per un caffettino sarebbe meglio, magari insieme al Difforme.
ciao
Ps: ti invio per mail il mio cell.
ciao
:-)

alex crippa said...

volentieri, Mastro!

EL GRANDE said...

Great work!

Peace,
Joe y Elio

Mastro Pagliaro said...

el grande: grazie.
:-)

oakleyses said...

longchamp handbags, louis vuitton handbags, tory burch outlet online, cheap oakley sunglasses, prada handbags, louis vuitton outlet, michael kors outlet, michael kors outlet online, coach outlet, michael kors outlet online, ray ban outlet, chanel handbags, longchamp outlet online, louis vuitton, gucci handbags, tiffany jewelry, burberry outlet online, longchamp outlet, michael kors outlet online sale, nike free, kate spade outlet online, nike air max, nike air max, coach outlet store online, prada outlet, nike outlet, louis vuitton outlet, coach outlet, polo ralph lauren outlet, kate spade outlet, coach purses, red bottom shoes, polo ralph lauren, tiffany and co jewelry, christian louboutin, oakley vault, ray ban sunglasses, true religion, michael kors handbags, louis vuitton outlet online, michael kors outlet store, christian louboutin outlet, burberry outlet online, true religion outlet, oakley sunglasses, jordan shoes, christian louboutin shoes

oakleyses said...

guess pas cher, louis vuitton, louis vuitton uk, longchamp, air max pas cher, lululemon outlet online, converse pas cher, new balance pas cher, nike roshe run, sac michael kors, air max, nike blazer pas cher, north face pas cher, true religion jeans, sac vanessa bruno, ralph lauren pas cher, air jordan, louis vuitton pas cher, burberry pas cher, abercrombie and fitch, nike air max, timberland, nike free, chaussure louboutin, tn pas cher, lacoste pas cher, nike air force, scarpe hogan, oakley pas cher, ray ban uk, true religion outlet, sac louis vuitton, vans pas cher, north face, hermes pas cher, ray ban pas cher, michael kors uk, michael kors canada, mulberry uk, ralph lauren, hollister, nike air max, nike free pas cher, barbour, hollister, longchamp pas cher, nike roshe

oakleyses said...

ugg boots clearance, soccer jerseys, vans outlet, mcm handbags, valentino shoes, instyler ionic styler, canada goose outlet, soccer shoes, ugg outlet, canada goose, nike roshe, mont blanc pens, lululemon outlet, birkin bag, uggs outlet, north face jackets, asics shoes, nfl jerseys, ugg outlet, wedding dresses, p90x workout, hollister, jimmy choo shoes, bottega veneta, uggs on sale, nike trainers, insanity workout, marc jacobs outlet, canada goose outlet, canada goose outlet, replica watches, herve leger, reebok shoes, ghd, new balance outlet, celine handbags, mac cosmetics, ugg boots, nike huarache, chi flat iron, ferragamo shoes, babyliss, longchamp, beats headphones, ugg soldes, giuseppe zanotti, north face jackets, abercrombie and fitch, ugg

oakleyses said...

louboutin, karen millen, moncler outlet, converse shoes, juicy couture outlet, juicy couture outlet, lancel, baseball bats, moncler, uggs canada, montre femme, pandora jewelry, links of london uk, timberland shoes, wedding dress, hollister canada, iphone 6 case, moncler outlet, louis vuitton canada, moncler, converse, supra shoes, pandora uk, hollister clothing, air max, pandora charms, ray ban, hollister, nike air max, swarovski jewelry, replica watches, ralph lauren, ugg, toms outlet, thomas sabo uk, gucci, coach outlet, moncler, moncler, moncler, canada goose, canada goose, canada goose, vans, swarovski uk, canada goose pas cher, parajumpers outlet, oakley